Le mostre di Giovanni Novaresio

 

Giovanni Novaresio
arte fra Europa ed Africa.

Protagonista dell'avanguardia genovese
unì le culture di due continenti, astrazione e figurazione

Astratto Astratto
 
nascondi il banner

Elenco delle esposizioni

Consulta l'elenco delle esposizioni

Le esposizioni dell'Artista

Novaresio alla mostra Visions of Kariba

L'attività espositiva di Giovanni Novaresio fu  intensa, continuativa ed  ebbe carattere internazionale.
Come tutti i giovanissimi, fu inserito nel “sistema” fascista dell'arte, che inglobava, attraverso le mostre Prelittoriali, anche le prime opere di universitari e studenti delle accademie. Divenuto uno tra i più attivi rappresentanti dell'avanguardia genovese, partecipò con costanza sia alle annuali esposizioni Regionali, sia  alle mostre organizzate nelle gallerie cittadine più attente all'innovazione: Galleria Lo Zodiaco, Galleria Romano, Galleria Genova e L'Isola. Presso quest'ultima tenne, nel 1946, la sua prima personale.
Dal 1954 ebbe inizio l'attività internazionale con l'apertura di una mostra a Chisimaio (Somalia); ad essa seguirono altre esposizioni in terra somala, in Sud Africa, in Rhodesia.... Rientrato in Italia, continuò a presenziare in collettive ed allestì numerose personali (Roma, Sassari, Palermo, Milano,Genova ed una mostra itinerante sulla motonave Irpinia) fino al 1997, anno della sua scomparsa: stava infatti lavorando ad una esposizione di ritratti, che divenne la sua prima postuma (Fortunago, Pv).
Nel 2014 è stata allestita una mostra antologica presso l' Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova.